Internet e il turismo

siti web e turismo

siti web e turismo

Come il web ha modificato il modo di fare turismo

Internet ha rivoluzionato i processi e la catena del valore nella fornitura di informazioni e servizi nel turismo dando origine al turismo elettronico o e-turismo.

Tramite internet da una postazione fissa l’utente può facilmente preparare, pianificare e prenotare il proprio viaggio: sceglie le destinazioni, acquista i trasporti, stabilisce il percorso, prenota gli alloggi, scambia informazioni con altri utenti prima e dopo il viaggio.

Lo sviluppo delle tecnologie mobile hanno introdotto un’altra rivoluzione con nuove forme di accesso alle informazioni e dando origine al m-turismo.

M-turismo è l’insieme delle applicazioni tecnologiche utilizzabili non più solo sui computer, ma su una varietà di dispositivi mobili che consentono l’accesso alle informazioni anche durante il viaggio. Questo sviluppo è legato essenzialmente allo smartphone e al conseguente arrivo di proposte con Internet illimitato.

 

Le fasi di una vacanza

Per meglio capire l’importanza di queste tecnologie occorre tener presente le fasi in cui si articola una vacanza:

  • Desiderio: desiderio di partire in base a preferenze e bisogni (individuali, definiti socialmente o su altri stimoli esterni);
  • Informazione: raccolta delle informazioni necessarie per prendere la decisione utilizzando canali differenti e diverse attenzioni agli elementi che compongono l’offerta ( hotel, trasporti, ecc.);
  • Scelta: decisione d’acquisto, oggi caratterizzata da un trend di disintermediazione legata alla diffusione di motori di ricerca e di applicazioni dedicate digitali;
  • Viaggio: vivere un’esperienza nelle sue infinite sfaccettature, basata su tutte le componenti dell’offerta: prodotto, tempi complessivi del viaggio, qualità di trasporti, qualità e servizi alloggio, accoglienza, ecc. ;
  • Ricordo: il ricordo e il desiderio di ripartire per un viaggio, che implica la necessità di mantenere vivi gli aspetti positivi dell’esperienza, cercando di comunicare con i diretti interessati e fornire nuove ragioni per ritornare.

Internet e il turista

Sulla base di questo processo il turista interagisce con internet al fine di:

  • Prima del viaggio: ispirarsi…cercare…pianificare per preparare un viaggio il turista visualizza una varietà di siti web e, grazie ai servizi mobile può:
    • cercare informazioni / confrontare prezzi e disponibilità
    • prenotare la prestazione turistica ed eventualmente modificarla
    • ricevere informazioni in tempo reale sulle eventuali modifiche al suo viaggio
    • fidelizzarsi per accedere a sconti e promozioni
  • Durante il viaggio: rassicurare… orientare… far scoprire con le tecnologie mobile il turista può interagire direttamente con la destinazione diventando attore del suo soggiorno. Grazie all’accesso a tutte le informazioni durante il soggiorno può usufruire pienamente delle risorse sentendosi rassicurato. Grazie al mobile può:
    • essere informato sui punti d’interesse e degli eventi durante il soggiorno
    • geolocalizzare l’hotel o i ristoranti nelle prossimità grazie al GPS
    • accedere a diversi contenuti (foto, video, realtà aumentata) per scoprire il patrimonio della zona
  • Dopo il viaggio: ricordare… valutare… condividere tornato a casa il turista:
    • pubblicherà le sue foto sui profili Facebook o Twitter,
    • scriverà una recensione su TripAdvisor;
    • manterrà una relazione con la destinazione (albergo, località, ristorante, museo, ecc… ) in funzione del livello di interesse che il viaggio gli ha ispirato.

Un nuovo turismo: SO-LO-MO

Nella pianificazione di una strategia di promozione e commercializzazione di un prodotto turistico oggi occorre tener conto della nuova definizione di turismo:

  • Sociale: il turista intende partecipare alla promozione di un prodotto o di una destinazione, interagire con i professionisti e alla fine diventare ambasciatore di un marchio, dell’offerta o della destinazione;
  • LOcale: i turisti si aspettano di trovare tutte le informazioni riguardanti il territorio in cui si trovano in quel momento. L’offerta turistica deve essere geolocalizzata e immediatamente fruibile;
  • Mobile: il turista utilizza sempre più il proprio mobile per facilitare gli spostamenti, arricchire la propria esperienza o cercare semplicemente informazioni.

L’importanza dei social network

Non possiamo poi dimenticare il ruolo crescente dei social network che giocano un ruolo sempre più importante nelle esperienze del turista in ogni fase del viaggio.

  • Prima del viaggio
    • Scoprire una destinazione attraverso le foto e i commenti pubblicati da altri membri della comunità;
    • Informarsi sulle ricchezze di una destinazione consultando le pagine dedicate di Facebook;
    • Scegliere l’albergo in funzione dei pareri postati da altri visitatori.
  • Durante il viaggio
    • Condividere le esperienze in diretta con la comunità pubblicando le foto sul proprio profilo;
    • Segnalare la propria presenza in determinati luoghi per ricevere proposte e consigli;
    • Effettuare prenotazioni e transazioni.
  • Dopo il viaggio
    • Contribuire alla promozione di una destinazione pubblicando i propri pareri;
    • Ispirare futuri viaggi a membri della comunità grazie alle fotografie pubblicate ed i commenti inseriti.