Analisi dati con le dashboard, la soluzione Microsoft

microsoft power bi

In queste pagine abbiamo più volte parlato di Dashboard quali sistemi d’elezione per la visualizzazione e analisi dati. Oltre alle dashboard da noi realizzate, il web offre moltissime soluzioni per questo motivo oggi volevo parlarvi di Microsoft Power BI (Business Intelligence).

Come possiamo evincere dal nome è la soluzione proposta dall’omonima casa che ci mette a disposizione in maniera completamente gratuita la versione desktop di questo potente applicativo. dopo un veloce download e altrettanto rapida installazione siamo pronti per utilizzare il programma. Il primo passo è configurare le fonti dati, sono veramente numerose e vanno dai semplici dile Excel passando per database MsSQL e MySQL fino a interfacce per leggere informazioni da fonti dati esterne quali ad esempio Google Analytics, Facebook, MailChimp ecc.

Una volta collegate le tabelle di nostro interesse possiamo utilizzare gli strumenti integrati per creare viste personalizzate dei dati importati al fine di ottimizzare la successiva fase di analisi creando ad esempio joint tra le varie tabelle il tutto grazie ad un avanzato sistema di generazione di query SQL.Terminata l’operazione si passa all’analisi vera e propria dei dati, possiamo cominciare a scegliere il tipo di grafico che andremo a realizzare tra un’infinità di formati, trascinare i dati precedentemente importati sui grafici selezionando criteri di visualizzazione o impostando eventuali filtri.

L’attività forse non è alla portata di tutti presuppone la conoscenza della base dati e di come i dati sono in essa memorizzati oltre che la conoscenza di nozioni basi di SQL e chiaramente un’idea chiara del tipo di informazioni che vogliamo andare a visualizzare. Ma una volta impostato lo strumento chiunque potrà cimentarsi affinando la visualizzazione delle informazioni e sfruttando le potenzialità di analisi offerte dal software; scoprirete presto e con piacere che i grafici creati sono interattivi e cliccando sulle relative aree verranno selezionate informazioni selezionate, se tali informazioni fanno parte di grafici presenti nella stessa dashboard le stesse verranno evidenziate anche su altri grafici. Un esempio per essere più chiari. Se ho un grafico che mostra la suddivisione di fatturato per ogni agente e un secondo grafico che mostra la disposizione dei clienti che hanno effettuato acquisti sul territorio se clicco sul nome di un agente verrà evidenziato all’interno del primo grafico la propria fetta di fatturato e sul secondo la posizione sulla mappa dei clienti ai quali quell’agente ha venduto la propria merce, davvero utile!

Ah!, dimenticavo il software come detto è gratuito a livello di desktop ma le schermate create possono essere condivise online con altri utenti e collegate in maniera realtime con i dati nel database, tutto questo è a pagamento, ma aumenta in maniera esponenziale la possibilità di condivisione e analisi dei dati aziendali.